Prepariamo il corredo di Cenerentola prima che sia mezzanotte

Cenerentola è un fantasioso gioco da tavolo per bambini creato da Granna e distribuito in Italia da Red Glove, rivolto a un pubblico di piccoli giocatori da 4 anni in su. In questo gioco di memoria bisogna cooperare per mettere a disposizione di Cenerentola tutto l’occorrente per il ballo, dalla zucca carrozza al topino cocchiere. Per farlo i giocatori possono avvalersi dell’aiuto di alcuni oggetti magici, ma devono riuscirci rigorosamente prima della mezzanotte.

Scheda riassuntiva

PRODOTTO DA
DISTRIBUITO DA
GIOCATORI

COMPETIZIONE
ETÀ CONSIGLIATA
FOCUS
FORTUNA
LINGUA

Granna
Red Glove
Da 1 a 4 giocatori
Cooperativo
Da 4 anni in su
Memoria
Un po’ non guasta
Non rilevante

CLICCA PER ACQUISTARE

Sulla scatola

Il principe ha indetto un grande ballo! Tutti i sudditi sono invitati al castello ma Cenerentola non ha nulla! Scarpette, vestito e… Puff! Quella zucca facciamola diventare una carrozza! Riuscirà ad essere pronta prima di mezzanotte?
Un fiabesco incantesimo per principi e principesse.

Tutto il regno è in fermento per il grande evento di questa sera! Il principe ha indetto un gran ballo a corte! Tutti
i sudditi sono invitati, inclusa Cenerentola. Ma come può andare al ballo senza un vestito, delle scarpette ed una
magnifica carrozza? Grazie alla magia i sogni possono diventare realtà! Per esaudire il desiderio di Cenerentola dovrai aiutarla a trovare tutto il necessario per il ballo prima che l’orologio rintocchi la mezzanotte.

Riferimenti

Il sito del produttore QUI


Come si presenta Cenerentola

Cenerentola è un gioco da tavolo per bambini che si presenta con uno stile grafico molto piacevole che incarna perfettamente lo spirito della favola. Fa senz’altro onore a Red Glove il fatto che tutti i materiali siano totalmente privi di plastica e quindi rispettosi per l’ambiente, risultato a mio avviso che sarebbe il caso di raggiungere più spesso nei giochi in scatola che tanto ci piacciono.

Nella scatola di cenerentola troviamo il grosso orologio che aiuterà i giocatori a scandire il tempo del gioco, diverse tessere oggetto, un dado e una pedina che rappresenta Cenerentola.

Le tessere sono di due tipi, la maggior parte rappresenta il corredo che serve a Cenerentola per presentarsi al ballo, quindi la zucca che diventa carrozza, le scarpette di cristallo, il vestito e i topini che diventano cavalli o cocchieri.

Lo scopo del gioco è completare il corredo di Cenerentola prima che arrivi la mezzanotte.

Come si gioca a Cenerentola

Cenerentola in pieno rispetto della filosofia Red Glove offre diversi approcci al gioco, che variano in difficoltà, così da renderlo accessibile a bambini molto piccoli ma durevole anche per giocatori più grandi.

Nella versione magica del gioco, quindi non troppo semplice ma neanche troppo complessa, i giocatori portano la lancetta dell’orologio sulla ore 12, e dispongono in maniera casuale i 12 oggetti della storia più 4 oggetti magici, a formare un quadrato al centro del tavolo. Poi ciascuno sceglie a caso un oggetto magico e lo tiene aperto davanti a se.

I giocatori possono utilizzare il proprio oggetto magico solo una volta per partita, e ognuno di essi ha un effetto diverso sul gioco. I 4 oggetti magici nascosti tra gli oggetti della storia invece servono solo da diversivo.

Il giocatore in turno posiziona Cenerentola davanti a se e lancia il dado, che può restituire tre risultati: bacchetta magica, calderone o clessidra.
Se esce bacchetta magica, il giocatore solleva 1 tessera a caso e la mostra a tutti gli altri.
Con il calderone invece il giocatore solleva 1 tessera senza mostrarla a nessun altro.
Quando arriva la clessidra, bisogna sollevare 2 tessere e provare a formare una coppia. Se il giocatore riesce toglie le tessere e le posiziona accanto all’orologio. Se invece sbaglia le volta nuovamente a testa in giù. In ogni caso, la clessidra fa avanzare l’orologio di 1 ora. La mezzanotte si avvicina!

Se tutte le coppie sono state trovate prima sia scoccata la mezzanotte, Cenerentola può godersi il ballo con il suo bel principe. In caso contrario, sarà per la prossima volta!

Cosa ci piace di Cenerentola

Cenerentola nella versione base del gioco è tranquillamente alla portata di bambini di 3 anni, quindi più piccoli dell’età consigliata sulla scatola, e si presta poi ad aumentare di difficoltà andando avanti con gli anni. Francesca ha ad oggi 3 anni e 4 mesi, e dopo un paio di partite mi ha chiesto di fare il gioco più difficile, quindi non pongo limiti di utilizzo! Il gioco è semplice e immediato, i materiali ottimi e scenografici, e gli oggetti magici con le loro proprietà uniche aggiungono un pizzico di strategia che non guasta mai.
Se siete amanti delle favole Cenerentola è un titolo validissimo, e non posso che consigliarlo.

Leave a comment

by Carlo Molinari

Sei già iscritto alla newsletter?

Fallo ora!