Ricci golosi rotolano verso la tana

Hedgehog Roll è un divertente gioco da tavola prodotto da Lifestyle Gameboards, distribuito in Italia da Dal Tenda, e rivolto a giovani giocatori da 4 anni in su.
In questo gioco, che si presenta sia in variante cooperativa che competitiva, bisogna portare il proprio riccio all’interno della tana, camminando su un sentiero fatto di foglioline, funghi e mele. Si lancia il dado? Certo che no! Si lancia… Il riccio!

La nostra video recensione

Video ufficiale dal Tenda

Video ufficiale Lifestyle Boardgames

Scheda riassuntiva

PRODOTTO DA
DISTRIBUITO DA
GIOCATORI
ETÀ CONSIGLIATA
FOCUS
FORTUNA
LINGUA

Lifestyle Boardgames
Dal Tenda
Da 1 a 4 giocatori
Da 4 anni in su
Abilità e fortuna
Moderata
Non rilevante

CLICCA PER ACQUISTARE

Sulla scatola

Sotto la folta chioma degli alberi il riccio si affretta a tornare alla sua accogliente casa. Uffa! Ecco la volpe! Sembra che stia cercando il suo prossimo pasto. La strada del ritorno sarà una vera avventura! Fai rotolare il riccio peloso sul suolo della foresta per raccogliere mele, foglie e funghi che ti consentiranno di muoverti ulteriormente lungo il sentiero. Gioca con la modalità competitiva per gareggiare l’uno contro l’altro o con la modalità cooperativa per correre contro la volpe furba!

Il sito del produttore

https://lifestyle-boardgames.com/games/hedgehog-roll/


Come si gioca

Lo scopo del gioco consiste, nella versione cooperativa, di portare il piccolo riccio sano e salvo nella sua casetta, cercando di star lontani dalla furba volpe affamata che gli corre dietro. Nella versione competitiva la volpe non è presente, e i giocatori sono in gara gli uni contro gli altri. il percorso può essere assemblato (dicono) in 100 modi diversi, con varie plance di gioco che possono essere disposte a piacimento.

Ma veniamo al pezzo forte del gioco, la mitica pallina-riccio!
L’unico modo di spostarsi sul percorso è muoversi su tre tipologie di casella: funghetto, mela e foglia.

Quindi cosa si fa? Si lancia l’allegro riccio facendolo rotolare su una serie di segnalini di velcro, alcuni dei quali rimarranno attaccati agli “aculei”.
A questo punto il riccio potrà utilizzare queste risorse per spostarsi su una o più caselle adiacenti tra loro, fino a esaurimento. C’è un limite però! Se il riccio-palla raccoglie 5 o più risorse sarà troppo appesantito per muoversi.

Impressioni

Come dicevo il gioco si presenta in due varianti, nella competitiva i giocatori giocano uno contro l’altro, in quella cooperativa giocano con un unico riccio contro la volpe, che partendo da un percorso parallelo muove di due caselle ad ogni turno.
Il gioco presenta una meccanica buffa e sicuramente divertente, che si presta a rocamboleschi lanci da tiro al segno nella speranza di acchiappare la risorsa più utile.
È un 4+, come indicato su scatola, ma può tranquillamente essere anticipato a 3 anni e rotti, se avete dei bambini già avvezzi ai giochi da tavolo. La piccola Fra ci ha giocato volentieri, ma ho l’impressione che lo apprezzerà maggiormente più avanti.

Consigliato a

Amanti dei giochi fuori dal comune e lanciatori di palline.

Leave a comment

by Carlo Molinari

Sei già iscritto alla newsletter?

Fallo ora!