Aiutiamo il giovane Jonas a sconfiggere la malvagia regina di Draconia

La Foresta Misteriosa è un affascinante gioco da tavolo per bambini creato da Iello USA e distribuito in Italia da Mancalamaro, dedicato a un pubblico di piccoli giocatori dai 6 anni in su. In questo gioco bisogna accompagnare un giovane ragazzo, Jonas, attraverso i luoghi misteriosi di un mondo incantato, in cui riesce ad arrivare passando attraverso uno strano dipinto.

Il video ufficiale di Iello Usa

Scheda riassuntiva

PRODOTTO DA
DISTRIBUITO DA
GIOCATORI

COMPETIZIONE
ETÀ CONSIGLIATA
FOCUS
FORTUNA
LINGUA

Iello Usa
Mancalamaro
Da 1 a 4 giocatori
Cooperativo
Da 6 anni in su
Memoria e strategia
Poco rilevante
Non rilevante

CLICCA PER ACQUISTARE

Sulla scatola

Mettete alla prova la vostra memoria e aiutate Jonas ad attraversare la foresta per sconfiggere la Regina di Draconia.
Potete scegliere tra 5 differenti livelli di difficoltà, si può anche giocare in solitaria!
Osservate bene il sentiero e Memorizzate il Percorso.
Preparate l’Equipaggiamento riempiendo lo zaino.
Affrontate le imprese e cercate di arrivare in fondo al percorso…

Sito del distributore


Un po’ di storia

Sulla polverosa soffitta della casa di nonni, il piccolo Jonas scopre un misterioso dipinto… Che sembra prendere vita e nascondere un mondo straordinario. Jonas imbraccia la sua spada di legno, indossa le ginocchiere, prende lo zaino e si lancia all’avventura in quella terra fatata.
Ok, l’ho romanzata parecchio, ma se c’è una cosa che amo più dei giochi sono le storie, e quando le due cose di incontrano vado in brodo di giuggiole.

Panoramica

La Foresta Misteriosa è un gioco che utilizza la meccanica del memory per creare un gioco decisamente originale, in cui i giocatori cooperano per aiutare il protagonista della storia, Jonas, ad attraversare indenne la foresta misteriosa, fino a giungere al palazzo della crudele regina di Draconia, e infine a sconfiggerla.

Come si gioca

Il percorso che Jonas dovrà affrontare è costituito da una serie di carte percorso che vendono disposte lungo il tavolo, in fila. Alla fine del percorso c’è sempre la regina di Draconia, una specie di grosso ragno cattivo.


Ogni carta sul percorso presenta una situazione che dovremo superare attraverso l’utilizzo di alcuni oggetti che si trovano nel nostro zaino.
Ma andiamo per gradi.

Lo zaino

La prima fase di gioco è la composizione dello zaino. I giocatori voltano una dopo l’altra le carte percorso, cercano di memorizzare gli oggetti che serviranno a superarle, poi le girano e voltano la successiva, e così via fino all’ultima carta.



A questo punto i giocatori, a turno, lanciano i 4 dadi oggetto, in base al risultato del lancio scelgono 2 oggetti e li mettono nello zaino. Tra le risorse a disposizione dei giocatori c’è anche loki, un simpatico animaletto simile a una volpe, che nel corso del gioco può essere utilizzato per recuperare alcuni oggetti necessari, che malauguratamente non sono presenti nello zaino.

L’avventura

E’ il momento della verità: si volta la prima carta e si posiziona sopra Jonas.
Abbiamo nello zaino gli oggetti necessari per superare la situazione? Se sì, si posizionano i segnalini oggetto sulla carta e si volta la successiva.


I giocatori che sono stati bravi a riempire lo zaino, riusciranno ad attraversare la foresta utilizzando gli oggetti e, all’occorrenza, Loki, fino a sconfiggere la terribile regina.
Se invece i giocatori sono stati distratti, pur con l’aiuto di Loki sarà impossibile arrivare fino alla fine del percorso, e la partita sarà persa!

Considerazioni

Cominciamo con un disclaimer: è vero che l’età sulla scatola è indicata 6+, ma posso assicurarvi che il gioco è proponibile anche a bambini di età inferiore, vista la sua semplicità. La difficoltà è tarata piuttosto bassa, non a caso ci sono dele varianti nelle regole per rendere il gioco più competitivo.
Ma al di la della meccanica, la vera forza del gioco sta nella storia e nelle magnifiche illustrazioni. Tra l’altro nella versione Usa del gioco la miniatura di Jonas è un pupazzetto di plastica, mentre in quella nostrana c’è una semplice pedina di cartone, che comunque non toglie nulla al fascino.

Se come me amate le belle storie e le ambientazioni fantasy non potete non averlo nella vostra collezione!

Leave a comment

by Carlo Molinari

Sei già iscritto alla newsletter?

Fallo ora!