La squadra di Peter Pan contro quella di Capitan Uncino! Chi vincerà?

Tic Toc è un simpatico gioco di carte per famiglie creato da Little Rocket Games, casa editrice indipendente italiana, e rivolto a piccoli bimbi sperduti da 6 anni in su e alle loro famiglie. In questo gioco di carte i partecipanti si sfidano a radunare le truppe, cercando di mettere insieme la ciurma dei pirati oppure la banda di Peter Pan.

Scheda riassuntiva

PRODOTTO DA
DISTRIBUITO DA
GIOCATORI

COMPETIZIONE
ETÀ CONSIGLIATA
FOCUS
FORTUNA
LINGUA

Little Rocket Games
Little Rocket Games
Da 2 a 4 giocatori
Competitivo
Da 6 anni in su
Strategia
Un po’ non guasta
Non rilevante

CLICCA PER ACQUISTARE

Sulla scatola

Largo al COCCODRILLO più divertente della storia!!! 

Ecco Tic Toc, pronto a far scappare Capitan Uncino e la sua Ciurma di Pirati per farvi raggiungere la vittoria.
Ma se vorrete essere proprio lui, il cattivo dei cattivi dell’Isola che non c’è? Allora ecco Spugna che fa correre a gambe levate Peter Pan insieme ai Bimbi Sperduti…
Tutti sanno delle nobili gesta di Peter Pan e di come sia riuscito a sconfiggere Capitan Uncino con il prezioso aiuto dei Bimbi Sperduti e della scintillante Campanellino… ma diciamoci la verità, il vero eroe della storia non può che essere lui: TIC TOC. Colui che, nell’avvicinarsi, con il solo ticchettio, fa tremare di paura il capitano più impavido che ci sia!

Gioco di carte da fiaba facile e veloce, con grafiche vecchio stile. Un bel viaggio nel tempo per gli adulti e una bellissima ambientazione per i bambini.
Pescate carte, mettete sul tavolo la vostra squadra fino a riuscire ad intavolare Peter Pan con 6 carte Bimbi Sperduti o Capitan Uncino con 6 carte Ciurma. Ma attenzione a Spugna che vi porterà via la vostra squadra dei buoni o a Tic Toc che farà scappare la vostra squadra dei cattivi. Niente paura, il Tesoro dei Pirati e Campanellino verranno in vostro aiuto.

Riferimenti

Il sito del produttore QUI
Le istruzioni del gioco QUI


Come is presenta Tic Toc

Little Rocket Games è un casa di produzione di giochi da tavolo indipendente, e annovera tra le sue creazioni diversi giochi di carte per famiglie, alcuni purtroppo fuori produzione. Tic toc è uno di questi, e si presenta in maniera decisamente semplice e intuitiva. Il gioco si svolge come abbiamo detto sull’isola che non c’è, e lo scopo è riuscire prima degli altri a mettere sul tavolo la squadra completa di Capitan Uncino, oppure quella di Peter Pan. Le carte non contengono numeri o parola, soltanto illustrazioni, e si dividono in 3 categorie: Peter Pan e i bimbi sperduti per la squadra dei “buoni”. Uncino e i pirati per la squadra dei “cattivi”.
Poi ci sono le carte bonus, che servono per trarre vantaggio sugli avversari oppure per ostacolarli, e sono rappresentate da Campanellino, il fido Spugna, il Forziere del Tesoro e ovviamente il Coccodrillo che ticchetta perché, ricorderete, ha mangiato la mano di Capitan Uncino con tutto l’orologio.

Come si gioca a Tic Toc

Ogni giocatore riceve 3 carte dal mazzo, e si dispongono 4 carte al centro del tavolo. Queste rappresentano il mercato a cui si può attingere nel corso della partita tramite la carta Forziere.

All’inizio del proprio turno il giocatore pesca due carte, e può compiere un numero illimitato di azioni, tra cui disporre sul tavolo uno o più membri della squadra che si decide di radunare, utilizzare una carta bonus, o scartare delle carte.
Le regole da seguire sono solo due: Non si possono disporre sul tavolo contemporaneamente membri di entrambe le squadre, e per passare il turno il giocatore deve avere in mano massimo 3 carte.

Come si possono ostacolare gli avversari? Semplice! La carta Spugna può mettere in fuga Peter Pan o la sua cricca, mentre la carta Coccodrillo fa lo stesso con Capitan Uncino o la sua ciurma.

Infine, con la carta Campanellino i giocatori possono recuperare dagli scarti una carta utile al loro gioco.
Ma non finisce qui, la star del gioco è il Coccodrillo, infatti se in qualsiasi momento del gioco un giocatore si trova in mano 3 carte Coccodrillo, la partita è sua!

Perché scegliere Tic Toc

I giochi di carte di Little Rocket Games si contraddistinguono per la loro immediatezza, e Tic Toc non fa eccezione. Lo si mette in borsa e riempie le attese esattamente come Uncino riempirebbe la pancia del Coccodrillo. Le illustrazioni sulle carte sono piacevoli, il gioco si impara in fretta e l’ambientazione Peterpanesca non può che essere coinvolgente.
Se cercate un gioco di carte (tra l’altro le carte sono anche gradevolmente piccole) comodo e veloce, Tic Toc fa sicuramente per voi.

Leave a comment

by Carlo Molinari

Sei già iscritto alla newsletter?

Fallo ora!